fbpx

Lago Arpone

Un laghetto dalle mille emozioni: area di relax d’estate, incanto di colori in autunno, silenzio e quiete in inverno. Il Laghetto si raggiunge con una breve e facile camminata nel bosco.

Quella al Lago Arpone è una bellissima passeggiata di poca difficoltà. Si tratta di una strada carrozzabile quella che sale al lago Arpone. Il sentiero si snoda nel fitto bosco ed è percorribile sia a piedi che con le ciaspole, una buona alternativa alla classica salita al lago del Moncenisio. D’inverno questa pista è meno battuta rispetto alle altre e se si passa per primi la fatica aumenta. Il paesaggio al lago dell’Arpone è spettacolare e avendo un po’ di tempo si può proseguire oltre fino al Lago Rotarel (metri 1900), circa 45 minuti dal lago dell’Arpone o percorrere un sentiero più facile come il Sentiero dei Gufi Basso.

Mappa del percorso:

Descrizione itinerario:

Da Susa si seguono le indicazioni per il Moncenisio e si prosegue fino all’abitato di  Bar Cenisio, dove si parcheggia l’auto appena passato il paese dal paese (in prossimità di un vecchio casotto che faceva da posto di frontiera) o in uno slargo appena imboccata la strada sterrata che parte proprio dal casotto.

Sfoderate le ciaspole, si inizia a salire camminare! Si sale lungo la vecchia stradina militare, con vista speciale sul Rocciamelone e l’Orsiera.

Il bosco resta sempre molto fitto, e la strada vi si addentra seguendo il corso della vallata in direzione del colle del Moncenisio, fino a raggiungere il dosso in cui si trovano le baite e il lago dell’Arpone. Il tempo in salita da Bar Cenisio fino a qui è di circa 1 ora e 40. L’itinerario di ritorno è il medesimo e richiede circa 1 ora.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

ARIANNA e alessandra dell'olio

Founder di Visit Val di Susa

Benvenuta/o sul nostro blog! Siamo le autrici del blog Visit Val di Susa, ti portiamo alla scoperta di questa bellissima valle tra le meravigliose montagne, i paesini storici e la sua gastronomia genuina. Seguici! 

Iscriviti alla Newsletter per conoscere tutte le novità, gli eventi ed i nostri consigli sulla Val di Susa

    Accetto la Privacy Policy per il trattamento dei dati personali

      Accetto la Privacy Policy per il trattamento dei dati personali

        Accetto la Privacy Policy per il trattamento dei dati personali

          Accetto la Privacy Policy per il trattamento dei dati personali

            Accetto la Privacy Policy per il trattamento dei dati personali

              Accetto la Privacy Policy per il trattamento dei dati personali