Rifugio La fontana del Thures

Il Rifugio La Fontana del Thures si trova in un antico borgo di montagna e conserva un aspetto tipico. Dentro, grandi tavolate in legno, ti aspettano per rilassarti e rifocillarti dopo una giornata nella natura.

Indice

Siamo in Val di Thuras una valle laterale della Val di Susa. D’estate è verde e rigogliosa, attraversata dal ruscello Thuras che crea delle fresche pozze d’acqua color cobalto, d’inverno invece è tutta da esplorare con le ciaspole o sci. La vallata è incantevole ricoperta di soffice neve bianca. Il rifugio si trova nell’antica borgata di Thuras è in pietra e legno, ristrutturato seguendo l’architettura originale e si affaccia nella piccola piazzetta che ospita una fontana ottagonale risalente al 1623. Per noi la ricetta è vincente: conduzione familiare, amore per il territorio e piatti cucinati con i prodotti reperiti nei dintorni della valle. Si mangiano corroboranti zuppe di cereali e legumi, formaggi e affettati, antipasti che variano di stagione in stagione a seconda degli ingredienti presenti nella stagionalità ed un’ottima polenta taragna, cremosa e saporita. Al piano di sopra camere da 4,5 e 8 persone, arredamento “montagnoso” e vista spettacolare sulle Alpi per godersi questo luogo per qualche giorno o più. Fuori dal rifugio ti aspetta poi tutto un mondo da esplorare: dalle cime di Punta Ramiere, Giasset e Cima del Bosco, alle passeggiate rilassanti come quella che compie il giro delle antiche borgate. Da qui puoi arrivare a piedi anche fino al Rifugio Capanna Mautino nella vicina vallata.

Mappa

Come arrivare al Rifugio Fontana del Thures

Il Rifugio è raggiungibile in auto, ti basta seguire la SS 24 fino a Bousson (Cesana Torinese) dove trovi la deviazione per Thuras. La strada è percorribile sia d’estate che d’inverno. 

COSA FARE NEI DINTORNI

Condividi l'articolo

Facebook
Email
WhatsApp
Rifugi
visitvaldisusa

Rifugio La Chardouse

Il Rifugio La Chardouse è un’ottimo punto di appoggio per le tue escursioni, tra le tante, il giro delle borgate è quello che più amiamo. Al rifugio lasciati coccolare dalle vere squisitezze che preparano tutti i giorni con i prodotti tipici del nostro territorio. Il rifugio si trova a Vazon un’antica borgata alpina con vista impagabile su tutta la Val di Susa. Il suo nome deriva dal fiore “La Carlina” vieni a scoprire perché..

LEGGI L'ARTICOLO
Rifugio Toesca, entrata
Rifugi
visitvaldisusa

Rifugio Toesca

Il Rifugio Toesca è la porta di accesso alle vette più belle del Parco Orsiera: cucina di montagna, notti in tenda sotto le stelle e amore infinito per la natura. É il rifugio posto più in alto dal versante valsusino ed aperto anche nella stagione invernale quand’è raggiungibile con ciaspole o ramponcini. Al tuo arrivo troverai atmosfera giovanile, birra artigianale e tanti consigli sulle escursioni più belle.

LEGGI L'ARTICOLO
Rifugi
visitvaldisusa

Rifugio Levi Molinari

Il Rifugio Levi Molinari è posto nel vallone Galambra in primavera un’esplosione quando il rifugio apre è un’esplosione di vita e di colori! Non è difficile osservare stambecchi, camosci, marmotte ed ermellini. Da qui gambe permettendo puoi arrivare fino in Francia salendo all’Ambin godersi una buona polenta concia.

LEGGI L'ARTICOLO
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy