Rifugio Levi Molinari

In Primavera al rifugio Levi Molinari è un’esplosione di vita! Non è difficile osservare stambecchi, camosci e marmotte che percorrono i pendii della conca del rio. Sotto i nostri piedi un tappeto verde costellato di crocus bianchi e viola rendendo il paesaggio una tavolozza di bellissimi contrasti.

Indice

Il rifugio Levi-Molinari è situato a Grange della Valle nel comune di Exilles in Val di Susa a 1850m di altitudine, è dedicato a Mariannina Levi, tenace e coraggiosa alpinista dei primi anni del ‘900. Durante gli anni del fascismo cambiò il nome in Magda Molinari (per non avere un nome ebraico); oggi ha ripreso ad essere chiamato e conosciuto con il suo nome originario. É situato nella bellissima conca del Rio Galambra sul quale si affacciano il Niblè(3365 m) e l’Ambin (3264 m) e dove ancora troviamo gli ultimi ghiacciai rimasti della Val di Susa; un posto incontaminato popolato da stambecchi, volpi, lupi, marmotte e aquile. Un’oasi lontana dal caos e dal trambusto cittadino, d’altronde più si sale verso l’alta valle e più la natura diventa incantevole, come quella del Gran Bosco di Salbertrand che circonda il Rifugio Arlaud. Il Rifugio è gestito da Tiziana e Marco in un clima di ospitalità strepitosa, allegria e buon cibo.

Mappa

Come arrivare al Rifugio Levi Molinari

In auto

Percorrendo la S.S. 24. Dopo il Comune di Exilles andando verso Bardonecchia bisogna prendere il bivio a destra per Grange della Valle e Eclause, una deliziosa borgatina che merita una visita, noi ci abbiamo fatto una racchettata con pranzo in cantina!-. Dal bivio alle Grange della Valle sono 8 Km di strada di montagna asfaltata. Arrivati a Grange della Valle occorre parcheggiare e proseguire fino al Rifugio 15 minuti a piedi.

In treno

Con la linea Torino-Bardonecchia si scende alla stazione di Salbertrand, poi si prosegue a piedi.

A piedi

  • Dalla stazione di Salbertrand: si segue il tratto della G.T.A. n. 541 fino al paese di Eclause e da lì sulla S.P. 258 fino a Grange della Valle (tempo di percorrenza: 2,30 ore circa).
  • Da Exilles: si prende dalla S.S. 24 il sentiero vicino al Torrente Galambra. Si oltrepassa Grange Margheria e si prosegue fino alle Grange Clot Sesian. Incrociata la S.P. 258 si giunge fino alle Grange della Valle (tempo di percorrenza: 2.30h circa)

COSA FARE NEI DINTORNI

Condividi l'articolo

Facebook
Email
WhatsApp
Rifugi
visitvaldisusa

Rifugio Capanna Mautino

Il Rifugio Capanna Mautino è aperto in tutte le stagioni, circondato dai Monti della Luna ci permette di fare il pieno di bei paesaggi e attività outdoor. Si trova a Cesana risalendo per la mulattiera da Bousson. Nei pressi del rifugio il Lago Nero e l’alpeggio dove viene prodotta la famosa toma del lago nero, un prodotto tipico della valsusa. Il rifugio una casetta rossa spicca sul promontorio sopra l’alpe. Verrai accolto come a casa con piatti caserecci tipici delle nostre montagne.

LEGGI L'ARTICOLO
Rifugio Toesca, entrata
Rifugi
visitvaldisusa

Rifugio Toesca

Il Rifugio Toesca è la porta di accesso alle vette più belle del Parco Orsiera: cucina di montagna, notti in tenda sotto le stelle e amore infinito per la natura. É il rifugio posto più in alto dal versante valsusino ed aperto anche nella stagione invernale quand’è raggiungibile con ciaspole o ramponcini. Al tuo arrivo troverai atmosfera giovanile, birra artigianale e tanti consigli sulle escursioni più belle.

LEGGI L'ARTICOLO
Rifugi
visitvaldisusa

Rifugio La fontana del Thures

Il Rifugio La Fontana del Thures si trova in un antico borgo di montagna in Val Thures tra Cesana e Sestriere e conserva un aspetto tipico delle antiche grange di una volta. Dentro al rifugio una grossa sala con grandi tavolate in legno, ti aspettano per rilassarti e rifocillarti dopo una giornata nella natura. Nel menù antipasti caserecci e l’immancabile polenta. Un buon punto di arrivo o partenza per bellissime uscite in mtb, a piedi o con le ciaspole.

LEGGI L'ARTICOLO
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy